Rugby - varie
lunedì 23 ottobre 2017
RUGBY
"Rav & Rov" in fuga, la Bena piega i Gufi

Il Rav sta esprimendo il gioco più fluido e veloce della C2
Il Rav sta esprimendo il gioco più fluido e veloce della C2

Il derby trentino del campionato Uisp, tra i Gufi della Rotaliana e la Benacense, vede vittoriosi gli azzurri dell'Alto Garda col punteggio di 8 a 18. Un match rimasto aperto fino alla fine e che ha fatto registrare una certa supremazia in mischia chiusa per gli azzurri, compensata dalla migliore touche rossoblù. Per i lacustri mete di Gavatta, Stefani e Capaldi e un piazzato di Casiraghi; per i rotaliani meta di Luca Pezzi e piazzato di Amoruso. La Benacense, alla seconda vittoria su due gare, è seconda in classifica dietro al Rovato, che ha 10 punti avendo ottenuto per due volte il bonus d’attacco.
In C2 il Trento cede di misura alla cadetta del Rovigo, conquistando un ottimo punto di bonus difensivo. I Ladroni perdono in casa contro lo Scaligera-Valeggio e prosegue la marcia del Rav che si impone 7 a 43 sul Piazzola. In classifica è dunque dominio del duo Rovigo – Altovicentino, mentre Trento tiene il passo.
Ferme, per turno di riposo in Cdtv, Sirena Oltrefersina e Sudtirolo; ferma anche la Serie A femminile che vede impegnato il Verona (cui si sono unite Lagaria, Trento e Vicenza).

C2
Rovigo – Trento 33-29
Piazzola – Altovicentino 7-43
Ladroni – Scaligera Valeggio 12-39

Uisp
Rotaliana Benacense 8-18
Asr Milano – Barbarossa Lodi 19-24
Rovato – Benacum 32-21

Cdtv e Serie A donne
turno di riposo

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,281 sec.

Inserire almeno 4 caratteri