Rugby - Giovanili
martedì 24 ottobre 2017
RUGBY
“Seven under”, ottimo esordio a Borgo

Davvero una giornata da ricordare per i tanti piccoli e piccolissimi atleti che, domenica, si sono dati appuntamento sul campo di Borgo Valsugana, ospiti dei Black Bears, per la prima tappa del torneo Seven. La formula è stata studiata per permettere di giocare, coi propri colori, a tutte le squadre del Trentino che a livello giovanile non hanno ancora i numeri per partecipare alle competizioni a XV.
Gli organizzatori esultano per l’ottima riuscita e danno appuntamento alle prossime tappe, che saranno almeno una decina da qui alla fine della stagione.

Per la categoria under 14 si sono sfidate tre formazioni: Benacense, Black Bears e una franchigia Orsi-Gufi. In under 16 il Pergine ha affrontato il “resto del mondo” unito in un unico team; nella 18 partite tra Benacense, Orsi e una formazione mista.
«La giornata è andata bene – spiega uno degli organizzatori – siamo contenti anche per il tempo che ha dato una mano. A livello tecnico e sportivo si sono viste belle cose, anche se l’obiettivo è e rimane quello di far giocare e divertire i ragazzi. Ci saranno altre 4 tappe entro dicembre, e si cercherà di ruotare sui campi di tutte le società trentine. Hanno già manifestato interesse per questa iniziativa anche Merano, la Benacum del Garda bresciano e altre ancora».
Alla giornata di rugby hanno partecipato anche ragazzi delle categorie più giovani: dagli under 8 in su, per un totale di circa 250 atleti impegnati sul campo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,266 sec.

Inserire almeno 4 caratteri