Rugby - Uisp
lunedì 20 novembre 2017
RUGBY
La Benacense allunga sulle inseguitrici

La foto di oggi la dedichiamo alle ragazze della Benacense rugby, impegnate durante la castagnata solidale organizzata in piazza Cavour a Riva del Garda per Movember: 851,73 euro raccolti e donati alla Lilt.
E torniamo subito al rugby giocato.
Con gli impegni della nazionale che portano allo stop dei campionati di serie C1, C2 e Cd3v, a scendere in campo è stato solo il torneo Uisp, con gli impegni di Benacense e Gufi Rotaliana che hanno giocato, una dopo l’altra, sul medesimo campo del Rione Degasperi a Riva del Garda. La Benacense era infatti in casa per ospitare l’Asr Milano, mentre i Gufi sarebbero dovuti andare in trasferta in terra bresciana per affrontare la Benacum. Quest’ultima, però, attende ancora la conclusione dei lavori sul proprio nuovo terreno di gioco e dunque gioca “in casa” dai cugini della sponda trentina del Lago.
Veniamo ai risultati, che fanno gioire doppiamente la Benacense. Gli azzurri battono infatti il Milano per 34 a 12, grazie soprattutto a un ottimo secondo tempo, mentre la Benacum, che era ferma a 1 punto in classifica, ferma i Gufi che invece erano a 4 (27 a 6 il punteggio finale). Nell’altra partita del girone, la capolista Rovato conferma la sua marcia trionfale col quarto successo con bonus di fila, piegando sonoramente il Barbarossa Lodi 56 a 12. Dicevamo che tutto sembra agevolare la Benacense, che allunga su Gufi e Barbarossa, oltre che su Milano.
La prossima partita, ultima del girone d’andata, sarà dunque particolarmente interessante, opponendo Benacense e Rovato, mentre la Rotaliana farà visita all’Asr Milano e la Benacum se la vedrà col Barbarossa.

Classifica dopo 4 giornate:
Rovato 20
Benacense 17
Barbarossa 6
Benacum 6
Asr Milano 5
Rotaliana 4

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,047 sec.

Inserire almeno 4 caratteri