sporTrentino.it
sporTrentino.it
Rugby - Uisp

La Benacense allunga sulle inseguitrici

La foto di oggi la dedichiamo alle ragazze della Benacense rugby, impegnate durante la castagnata solidale organizzata in piazza Cavour a Riva del Garda per Movember: 851,73 euro raccolti e donati alla Lilt.
E torniamo subito al rugby giocato.
Con gli impegni della nazionale che portano allo stop dei campionati di serie C1, C2 e Cd3v, a scendere in campo è stato solo il torneo Uisp, con gli impegni di Benacense e Gufi Rotaliana che hanno giocato, una dopo l’altra, sul medesimo campo del Rione Degasperi a Riva del Garda. La Benacense era infatti in casa per ospitare l’Asr Milano, mentre i Gufi sarebbero dovuti andare in trasferta in terra bresciana per affrontare la Benacum. Quest’ultima, però, attende ancora la conclusione dei lavori sul proprio nuovo terreno di gioco e dunque gioca “in casa” dai cugini della sponda trentina del Lago.
Veniamo ai risultati, che fanno gioire doppiamente la Benacense. Gli azzurri battono infatti il Milano per 34 a 12, grazie soprattutto a un ottimo secondo tempo, mentre la Benacum, che era ferma a 1 punto in classifica, ferma i Gufi che invece erano a 4 (27 a 6 il punteggio finale). Nell’altra partita del girone, la capolista Rovato conferma la sua marcia trionfale col quarto successo con bonus di fila, piegando sonoramente il Barbarossa Lodi 56 a 12. Dicevamo che tutto sembra agevolare la Benacense, che allunga su Gufi e Barbarossa, oltre che su Milano.
La prossima partita, ultima del girone d’andata, sarà dunque particolarmente interessante, opponendo Benacense e Rovato, mentre la Rotaliana farà visita all’Asr Milano e la Benacum se la vedrà col Barbarossa.

Classifica dopo 4 giornate:
Rovato 20
Benacense 17
Barbarossa 6
Benacum 6
Asr Milano 5
Rotaliana 4

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.